Le Melanzane farcite…le Karnıyarık

Ecco un’altra prelibatezza turca molto apprezzata da adulti e bambini! Le Melanzane farcite! A casa mia era uno dei tanti piatti della domenica o dei giorni speciali. E’ uno di quei piatti che ricorda l’infanzia di ogni turco! A me ricorda i succulenti piatti cucinati da mia mamma.

La preparazione è un po lunga ma ne vale davvero la pena. In Turchia, le Karnıyarık sono accompagnate con del riso pilaf o del bulgur e del cacık. https://www.ilsalottoturco.com/il-pirinc-pilavi-una-meraviglia-di-semplicita/

Gli ingredienti per preparare le Melanzane farcite

Ecco gli ingredienti per preparare le Karnıyarık, le Melanzane farcite.

  • 4 melanzane lunghe medie
  • 300 grammi di tritato
  • una cipolla
  • uno spicchio d’aglio
  • due pomodori maturi
  • due peperoncini friarielli
  • un cucchiaio di concentrato di pomodoro
  • 4 cucchiai di olio d’oliva
  • sale e pepe

Per la decorazione, vi serviranno altri due pomodori e del prezzemolo.

Per la frittura, dell’olio di girasole.

Libro di Ricette I Segreti della Cucina Turca
https://www.ilsalottoturco.com/prodotto/i-segreti-della-cucina-turca-libro-ricettario-di-cucina-turca/

Come preparare le Karnıyarık

Come prima cosa dobbiamo lavare e asciugare per bene le nostre melanzane, togliere una striscia su due e pre tagliarle a metà. Le lasciamo in acqua salata per circa 30 minuti. Trascorso questo tempo, bisogna togliere per bene l’acqua in eccesso e asciugarle. E’ possibile anche tagliare del tutto le melanzane in due prima di friggerle, ma io preferisco adoperare il metodo di mia mamma.

Iniziamo a friggere le melanzane nell’olio d’oliva. Appena le melanzane saranno cotte possiamo completare il taglio in due e metterle in una teglia da forno (con carta forno se lo preferite).

Nel frattempo, sminuzziamo la cipolla e l’aglio, che rosoliamo in una padella capiente. Aggiungiamo il tritato e lasciamo cuocere un pò prima di aggiungere sale e pepe.

Laviamo i peperoncini friarielli e tagliamoli a rondelle o anche più piccoli e aggiungiamoli al tritato. Tagliamo i due pomodori lavati a cubetti e aggiungiamoli pure. Lasciamo cuocere il tutto a fuoco basso perché diventi meno liquido e che i pomodori siano ben cotti e amalgamati.

A parte, in una ciotola, facciamo sciogliere il concentrato di pomodoro in un pò di acqua calda.

Una volta pronta la farcitura spegniamo il fuoco e riprendiamo le melanzane fritte posate nella teglia da forno. Per farcirle potete togliere delicatamente un pò della loro polpa, ma io vi consiglio di schiacciare delicatamente sulla polpa per poi farcirle. Togliere la polpa di questo alimento straordinario mi sembra un peccato! E’ vero che mia mamma ne toglieva un pò, lo sminuzzava in un tempo record e lo aggiungeva alla farcitura che cucinava un altro paio di minuti.

Quando avrete farcito tutte le metà di melanzane, versate il preparato “concentrato di pomodoro con acqua” nel fondo della teglia.

Per il tocco finale, dobbiamo tagliare i pomodori in quarti e metterli sulle melanzane prima di infornare a 180 gradi per circa 20 minuti (a forno caldo).

Non appena le vostre Karnıyarık saranno pronte per essere servite, cospargetele con del prezzemolo fresco.

Iscriviti al Gruppo Io Amo La Turchia per condividere i tuoi piatti di cucina turca https://www.facebook.com/groups/282050396466401

Curiosità

Prima di friggere le melanzane asciugatele accuratamente per evitare che schizzi olio ovunque.

Le Karnıyarık vanno immancabilmente accompagnate con del riso pilaf o bulgur e un bel cacık! https://www.ilsalottoturco.com/la-ricetta-dello-cacik-meraviglia-culinaria/

Per coloro che sono, come me, “no frittura”, possono, dopo aver lavato le melanzane e tolto una striscia su due, cospargerle di olio con un pennello da cucina e infornarle a 200 gradi, finché non si ammorbidiscono del tutto. Una volta cotte le melanzane, si può procedere normalmente con la ricetta.

Afiyet olsun

Ümeyhan

Iscriviti alla Newsletter del Salotto Turco e rimani aggiornato su tutte le novità del Blog e del suo E-shop di prodotti Turchi https://www.ilsalottoturco.com/negozio/

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.