Il Lahmacun, la ricetta della gustosa Pizza Turca

Dopo settimane di esercitazione con varie pietanze turche, è venuto il momento di svelarvi la ricetta del lahmacun, che spesso definiamo, semplificando, Pizza Turca. A dire il vero, di pizza ha solo la forma rotonda! In effetti, il lahmacun risulta molto più sottile e più croccante (un pò come la Flammenkuchen Alsaziana).

Il lahmacun ha un vero e proprio ruolo sociale, come la pizza, perché ha la capacità di unire famiglie e amici. E’ una pietanza conviviale e colorata, che avvicina le persone il tempo di un pasto.

A casa mia, mamma li preparava in enorme quantità la domenica e coglieva l’occasione per invitare i miei fratelli con mogli e figli, per creare quell’atmosfera che solo una mamma ai fornelli riesce a creare.

Un pasto che diventava gioviale, allegro e che è entrato a far parte dei ricordi più profondi, che col passare del tempo ricorderò sempre con tanta nostalgia.

Libro di Ricette I Segreti della Cucina Turca
https://www.ilsalottoturco.com/prodotto/i-segreti-della-cucina-turca-libro-ricettario-di-cucina-turca/

Gli ingredienti per la preparazione

Ecco a voi gli ingredienti per la preparazione dei lahmacun

  • 600 ml d’acqua calda
  • 1 kg di farina 0 (quella per pizza va bene)
  • 1 bustina di lievito di birra secco
  • 20 gr di sale
  • olio d’oliva q.b.
  • 15 gr di zucchero
  • sale e pepe
  • 500 gr carne tritata finemente (chiedete al macellaio di tritarla due volte)
  • 60 gr di olio d’oliva (4 cucchiai)
  • 1 cipolla grossa tritata finemente
  • 4 spicchi d’aglio tritati finemente
  • un mix di spezie, in un cucchiaio, paprika, peperoncino secco, prezzemolo fresco tritato finemente, sale e pepe
  • 15 gr di concentrato di pomodoro

Come preparare i lahmacun?

In una ciotola capiente mettiamo l’acqua calda, zucchero e lievito, mescoliamo e lasciamo riposare per circa 15 minuti. Aggiungiamo delicatamente la farina mescolando e il sale per ultimo. Mescoliamo ancora e iniziamo ad impastare per 10 minuti su un piano da lavoro infarinato. Dobbiamo ottenere un impasto morbido e omogeneo. Oliamo una ciotola e vi posiamo l’impasto lavorato, copriamo per fare lievitare per circa un’ora e mezzo.

Iniziamo a riscaldare il nostro forno a 200 gradi, mentre prepariamo la farcitura.

In una padella soffriggiamo cipolla e aglio tritato per circa 5 minuti. Questa tappa è importante poiché la cipolla a crudo nella farcitura, è più difficile da digerire.

Versiamo il soffritto in una insalatiera e aggiungiamo il tritato, le spezie, il sale, il pepe e il concentrato di pomodoro. Mescoliamo per bene. La farcitura pronta va posta in frigo una volta preparata.

Recuperiamo il nostro panetto lievitato e diamogli la forma di un salsicciotto, che dovremo dividere in 10 palline. Ognuna di esse andrà schiacciata con le mani e poi stesa con il mattarello, fino ad ottenere la forma rotonda e sottile del lahmacun. La stessa forma di una pizza. Non esitate ad usare le mani per stendere più che potete.

Prendiamo la farcitura che avevamo lasciato in frigo, è arrivato il momento di condire i nostri lahmacun! Stendiamo per bene la farcitura, fino al bordo di ogni lahmacun e versiamo un filo d’olio. I lahmacun farciti vanno posti su una piastra metallica infarinata o su carta forno, e vanno cotti per circa 10 minuti.

I lahmacun devono essere croccanti ma non troppo. Personalmente, dopo la cottura, li copro per mantenere un pò di morbidezza fino al momento del pasto.

Clicca qui per seguire il mio canale Youtube dove troverai le migliori videoricette di cucina turca.

Come degustare i lahmacun?

Una volta cotti i vostri lahmacun, arriva il momento tanto atteso della degustazione! Dopo un lavoro cosi impegnativo mica pensavate di mangiarle e basta?

In effetti, noi turchi degustiamo i lahmacun aggiungendo prezzemolo fresco e peperoncino, oppure dell’insalata e una spruzzata di limone. Ma il lahmacun assume una dimensione favolosa quando è accompagnato dall’immancabile Ayran. Scopri come fare l’Ayran in casa https://www.ilsalottoturco.com/bibita-rinfrescante-a-base-di-yogurt-latte-no-ayran/

Il lahmacun diventerà, come altre pietanze turche che già conoscete, un classico della vostra cucina, e vi darà la sensazione, il tempo di un pasto, di farvi sentire in Turchia.

Spero di avervi incuriosito con questa semplicissima ricetta. Iscrivetevi al Gruppo Io Amo La Turchia per condividere le foto dei vostri piatti turchi https://www.facebook.com/groups/282050396466401

Afiyet olsun! Buon appetito!

Ümeyhan

Iscriviti alla Newsletter del Salotto Turco per rimanere sempre aggiornato sul Blog e sullo Shop online di prodotti turchi

2 Comments

  1. Monica said:

    Ciao Űmeyhan.
    Grazie per quest’altra ricetta, proveró a realizzare anche i lahmacun!
    Ho fatto le mercimek köfte ma, ahimè, ho fallito miseramente… 😔
    Invece, poichè mi piace da impazzire l’ayran lo faró sicuramente! L’ho bevuto a Istanbul e recentemente quasi ad ogni pasto, in Bulgaria!!! 😊

    13 Gennaio 2021
    Reply
    • Ciao Monica,
      Può capitare di fallire una prima volta ma non devi fermarti e riprovare. Dimmi perche hai fallito. Troviamo la soluzione e riprovi. Anch’io, come te, adoro l’ayran.
      Aspetto tua risposta,
      Ümeyhan

      18 Gennaio 2021
      Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *